Riflessioni con l’UNIVERSA

AMBIENTE VS MADRE TERRA

Cos’è la sostenibilità per te oggi? Cosa vuol dire innescare uno Sviluppo Sostenibile?L’Ambiente è un tema attuale, un tema che fa preoccupare i maggiori scienziati e orienta l’attenzione politica, economica e sociale.

Gli uomini a causa dell’antropizzazione senza criterio, a causa dello sfruttamento delle risorse naturali, dell’industrializzazione e della globalizzazione hanno tirato così tanto la corda che l’Ambiente è un tema a rischio elevato.

Universa valorizza una nuova visione sulle energie e sui cambi di mentalità che possono portare alla costruzione di un nuovo mondo. 

Un mondo nuovo in cui ci permettiamo di trasformare il Verbo, il linguaggio sino ad oggi utilizzato perché anche le parole sono energia, hanno una vibrazione e una frequenza.

Le parole hanno un significato profondo che si associa a collegamenti mentali, a percezioni ed emozioni coscienti, o spesso incoscienti, che ereditiamo dalla nostra storia e dalla storia delle nostre ancestralità.

Cosa è per te l’Ambiente?

L’Ambiente è quello che ci circonda, qualcosa di separato da noi, è qualcosa nel quale siamo immersi e che possiamo, scegliamo o dobbiamo rispettare. E’ qualcosa che ha un impatto diretto sulla qualità della nostra vita, è il contesto in cui viviamo.

Ma è un qualcosa diverso da noi. La Green Economy oggi propone una forma per ricercare la sostenibilità ambientale lavorando attivamente perché che l’Agenda 2030 si è fissata, siano perseguiti dai paesi a livello politico, economico, sociale e imprenditoriale. Sono obiettivi generali che possono essere raggiunti percorrendo una strada non sempre chiara, che non viene ancora applicata da tutti ma almeno è una direzione segnata. Sicuramente un grande passo in avanti verso la sostenibilità ambientale e sociale e verso una nuova presa di coscienza sull’importanza dei temi da affrontare a livello mondiale.

La Green Economy propone davvero una sostenibilità che aiuta l’Ambiente o ancora è legata ad incentivi economici troppo cari per essere sostenibili in autonomia senza il supporto dei finanziamenti?

Universa oggi ci vuole raccontare che se provassimo a cambiare la parola Ambiente in Madre Terra potremmo innescare nuove dinamiche a livelli più sottili, che promuoverebbero nuove soluzioni più sostenibili a livello politico, sociale, economico ma soprattutto a livello educativo.

Madre Terra non è una parola nuova ma è probabilmente un termine considerato troppo naif per i più, ma si vuole mostrare come se l’adottassimo con maggiore frequenza, se lo usassimo nelle scuole e nelle università potremmo andare verso una nuova percezione di come educare le persone a quel rispetto naturale e di come promuovere la ricerca di innovazione verso una sostenibilità più profonda delle soluzioni ricercate e proposte.

La Madre è un archetipo che tutti gli esseri viventi conoscono e hanno registrato nel loro inconscio profondo:

  • tutti abbiamo una Madre e conosciamo sulla pelle il senso di attaccamento che si genera naturalmente;
  • la Madre non evoca qualcosa di separato da noi ma qualcosa a cui siamo strettamente legati, connessi di forma profonda sin dalla nascita;
  • la Madre genera rispetto naturale e tutti i nostri sistemi socio culturali in ogni parte del mondo educano al rispetto della Madre, quindi non è necessario fare uno sforzo di sensibilizzazione per farlo comprendere ai più piccoli o a persone che vivono in condizioni socio culturali meno sviluppate.
  • ll ruolo principale di una Madre è quello di insegnare ai propri figli attraverso l’esempio e oggi i modelli economici innovativi che lavorano verso una nuova coscienza della sostenibilità ambientale utilizzano la natura come maestra unica e autentica di sostenibilità.

Si pensi alla che adotta la biomimesi, da tempo utilizzata nell’ingegneria, nell’architettura e nel design e oggi utilizzata anche nei processi di business.

Inoltre la parola Terra è il nome proprio del nostro pianeta e i nomi propri hanno un’elevata vibrazione perché portano in sé l’esistenza, la ragione di esistere.

La parola Madre Terra ha una vibrazione più elevata rispetto alla parola Ambiente e per riuscire a costruire qualcosa di più evoluto rispetto a quanto fatto sino ad oggi dobbiamo iniziare anche dal linguaggio che si associa in forma più o meno consapevole a pensieri rigenerati e ad emozioni di maggior compassione.

E’ tutto nelle nostre mani, ad ognuno di noi la scelta.

Affermazione Potenziante: Siamo tutti Uniti. Io onoro e riconosco la connessione che ho con la Madre Terra. Io adopero la mia creatività per trovare soluzioni sostenibili per me, la Comunità e la Madre Terra, siamo tutti Une.

Chiara Camarota

MI PRESENTO

Sono una sognatrice, credo in un mondo migliore e ho deciso, finalmente, di dare il mio contributo concreto per costruirlo, fondando UNE. Sono un'“Eterna turista” dell’anima e del mondo.